Modulo online Magliana

Domenica 20 settembre 2020, ore 10,00-13,00
ALLA SCOPERTA DELLA MAGLIANA TRA MEMORIE STORICHE, VECCHI STABILIMENTI INDUSTRIALI E UN BORGHETTO D'ALTRI TEMPI

Accompagna: Priscilla Polidori

Punto d'incontro e arrivo: Uscita stazione ferrovaria di Villa Bonelli (Linea Roma-Fiumicino), lato Via Miglioli
Coordinate: 41.847770, 12.455240
Costo: 8 euro (7 euro possessori Bibliocard)
Costi aggiuntivi: € 1,5 euro per radioguide
Note: mascherina obbligatoria, portare, se in possesso, auricolari propri
Info: appasseggio@gmail.com, 339-3585839

Questo spicchio di città stretto tra il Tevere e la ferrovia, tristemente legato a fatti di cronaca, è in realtà un quartiere vivace che merita di essere riscoperto, ricco di contraddizioni ma con una forte identità. Magliana Nuova è una periferia romana da attraversare con occhi curiosi passeggiando tra imponenti scheletri di vecchi stabilimenti industriali e  ingombranti abitazioni, definite da Cerami come “Giganti obesi insaccati nell’argilla”. Un agglomerato di costruzioni che lambisce l’argine del fiume, lungo il quale si dispongono importanti memorie archeologiche e un piccolo borghetto celato dai canneti sullo sfondo delle bianche architetture dell’Eur che si stagliano sulla opposta riva.

Informativa sulla privacy

Torna su per leggere l'avviso di ricezione