Targa in ricordo di Mario Gelsomini

Targa in ricordo di Manlio Gelsomini
  • Codice: 00534
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: San Lorenzo
  • Localizzazione specifica: Piazza dell'Immacolata 27
  • Tipo: POI commemorativo
  • Coordinate geografiche: 41.89666º N 12.51493º E

Abstract

Nato a Roma il 7 novembre 1907, ucciso alle Fosse Ardeatine il 24 marzo 1944, medico, medaglia d'oro al valor militare alla memoria. Lureatosi nel 1931, aveva intrapreso con successo la professione di medico chirurgo al Policlinico Umberto I. Chiamato alle armi, al momento dell'armistizio era in servizio come capitano medico di complemento. Sfuggito alla cattura tedesca, riparò sui monti del Viterbese e vi organizzò, con lo pseudonimo di "Ruggiero", una formazione partigiana (la "banda del Monte Soratte"). Operava con il nome di copertura di "Fiamma". "In questa casa adibita ad ambulatorio medico chirurgico, svolse assidua opera di scienza e carità. che la barbarie nazifascista stroncò nelle Fosse Ardeatine immolandolo martire generoso. 24 marzo 1944".

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Nessun record trovato