4 giugno 1944: arrivano gli Americani

Via Marmorata
  • Codice: 00426
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Testaccio
  • Localizzazione specifica: Via Marmorata
  • Tipo: Punto di ascolto letterario
  • Coordinate geografiche: 41.88083º N 12.4775º E

Abstract

Alla fine di maggio Ida soffriva di una sonnolenza perenne ed era preda di sogni inquieti e oscuri. Un giorno. trovandosi dalle parti di ponte Garibaldi per delle commissioni, si recò quasi come un automa al ghetto. Conservava ancora il biglietto raccolto allo scalo San Lorenzo il giorno della deportazione degli ebrei. Cercò la famiglia Efrati, a cui era indirizzato, per consegnarlo, ma non trovò nessuno. Il ghetto era deserto, le risuono nella mente il vocio di quando quelle strade erano piene di vita: ormai erano tutti morti. In quei giorni girava voce che Roma fosse stata minata nelle fondamenta e che i tedeschi, se fossero stati costretti ad abbandonarla, l'avrebbero fatta saltare. I ponti sul Tevere erano stati interdetti al passaggio e la città risultava divisa in due metà. La sera del 4 giugno mancava la luce elettrica e tutti in casa Marrocco andarono a dormire presto. Testaccio era tranquillo sotto la luce lunare. Quella notte gli alleati entrarono a Roma.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

La sera del 4 giugno

Brano tratto da: La storia, di Elsa Morante. Milano: Einaudi, 1974
Voce: Francesca Gatto