Mura urbiche e terrapieno

Localizzazione saggio delle mura.
  • Codice: 01441
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Roma
  • Comune: Roma
  • LocalitÓ/quartiere: Isola Farnese/Veio
  • Localizzazione specifica:
  • Tipo: POI archeologico
  • Coordinate geografiche: 42.028011 °N 12.388106 °E

Abstract

In seguito a recenti scavi effettuati nella fascia settentrionale di Campetti, più precisamente nei dintorni della porta Nord-Ovest, sono stati condotti ulteriori studi riguardanti le mura di cinta, databili attorno alla metà del VI secolo a.C. Dall'esame di questa porzione di pianoro è stato possibile confermare la cronologia delle mura in opera quadrata e soprattutto individuare il sistema difensivo più antico costituito da un fossato con relativo terrapieno. Le indagini effettuate lungo la pendice del pianoro hanno portato alla luce un deposito stratigrafico molto articolato, con vari livelli che si susseguono dalla fine dell'età del bronzo - inizi età del ferro, fino all'età arcaica e alla fase di conquista romana della città.

Descrizione

In seguito a recenti scavi effettuati nella fascia settentrionale di Campetti, più precisamente nei dintorni della porta Nord-Ovest, sono stati condotti ulteriori studi riguardanti le mura di cinta, databili attorno alla metà del VI secolo a.C. Dall'esame di questa porzione di pianoro è stato possibile confermare la cronologia delle mura in opera quadrata e soprattutto individuare il sistema difensivo più antico costituito da un fossato con relativo terrapieno. Le indagini effettuate lungo la pendice del pianoro hanno portato alla luce un deposito stratigrafico molto articolato, con vari livelli che si susseguono dalla fine dell'età del bronzo - inizi età del ferro, fino all'età arcaica e alla fase di conquista romana della città.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Intervista all'archeologo Folco Biagi.

Intervista fatta dagli alunni del L.S. T. Gullace Talotta

Mura e terrapieno.

Fonte: Sapienza, Università di Roma