Modulo online I francesi a Roma

Sabato 17 febbraio 2018, dalle ore 10,00 alle 13,00
“Quel grande taglialegna dell'Europa che si chiamava Napoleone”:
L'OCCUPAZIONE FRANCESE DI ROMA AL TEMPO DI NAPOLEONE

Punto di partenza: Piazzale Flaminio, presso i Propilei all'ingresso di Villa Borghese
Coordinate: 
Come arrivare: 
metro A fermata Flaminio, linee bus 490, 495
Punto di arrivo: 
Museo Napoleonico, Piazza di Ponte Umberto I, 1/angolo via Zanardelli
Lunghezza: 
circa 3,5 km
Durata: 
3 ore circa
Costo: 
7 euro
Costi aggiuntivi: euro 1,5 (per radioguida in caso di più di 15 partecipanti). Gratuito l'ingresso al Museo
Info: appasseggio@gmail.com, cell. 339-3585839

Sebbene il protagonista di una fra le più grandi (e drammatiche) epopee della storia d'Europa non sia mai giunto a Roma, molteplici tuttavia sono le tracce del suo impero che nella città si insediò in due occasioni, nel biennio 1798-99 e poi nel quinquennio 1809-14. La seconda fase, in special modo, vide da parte del governo francese una massiccia opera di riorganizzazione della vita civile, dall'urbanistica all'amministrazione civica, dall'assistenza sociale alle politiche del lavoro. Di questo breve ma significativo periodo storico, destinato a lasciare tracce durature, si analizzeranno i progetti, le idee “rivoluzionarie”, le feste di piazza e la vita quotidiana, con particolare attenzione ai protagonisti dell’epoca: papi, amministratori e, ovviamente, artisti. Il percorso include la visita al Museo Napoleonico, presso il quale sono custoditi cimeli napoleonici (dell'imperatore e dei suoi familiari) e altre interessantissime testimonianze storiche, al fine di offrire un quadro completo e "vivo" delle vicende affrontate durante la camminata.

Modulo online Occupazione francese a Roma








I campi in grassetto sono obbligatori