Modulo online per la prenotazione della passeggiata a San Lorenzo

Roma, sabato, 7 giugno, ore 10-00-13-00
APPasseggio nella storia 1943-1944:
Il quartiere universitario e San Lorenzo: i centri del potere e i luoghi della guerra

Piena espressione del potere del governo fascista, nei pressi dell'attuale quartiere universitario sorgono gli edifici eretti durante i decenni 1920-1930 e che furono sedi del potere delle gerarchie del fascismo: l'Istituto Superiore di Sanità (l'allora Istituto di Sanità Pubblica), l'Università "La Sapienza" ad opera di Marcello Piacentini, il Ministero dell'Aeronautica, il CNR. Il limitrofo quartiere di San Lorenzo, realizzato alla fine dell'800 per accogliere gli operai ferrovieri che giungevano a Roma (e che, fra l'altro, conserva interessanti testimonianze di architettura industriale di inizio ‘900) era invece luogo di residenza di operai, e nel 1922 fu l'unico quartiere che tentò di fermare la Marcia su Roma. Circa venti anni dopo, il 19 luglio 1943 i bombardamenti devastarono il quartiere: il Parco dei caduti, gli edifici bombardati ed in parte ancora oggi superstiti (in Via dei Reti, via dei Latini, via Sabelli, e altre, lo Scalo San Lorenzo), le targhe conservano la memoria, ancora oggi leggibile, di quegli eventi.
Accompagnano: Stefania Ficacci; Maria Teresa Natale (Associazione culturale GoTellGo)
Punto d'incontro: Piazzale Aldo Moro (all'ingresso della città universitaria)
Coordinate: 41.901974,12.512342
Punto d'arrivo: via dei Ramni
Lunghezza: circa 4 km
Info: appasseggio@gmail.com,  cell. 339-3585839 

Costo: offerta libera (prenotazione obbligatoria)
Max 25 persone

Modulo online per la prenotazione della passeggiata a San Lorenzo







I campi in grassetto sono obbligatori