Arco d'ingresso

Arco d'ingresso al paese.
  • Codice: 01326
  • Regione: Lazio
  • Provincia: Rieti
  • Comune: Poggio Catino
  • LocalitÓ/quartiere: Catino
  • Tipo: POI artistico
  • Coordinate geografiche: 42.290679° N 12.692909° E

Abstract

Un grande passaggio ad arco in travertino e marmi antichi di spoglio costituisce l'ingresso all'abitato.

Descrizione

Sul prospetto principale del grande palazzo di Piazza Belvedere si apre un arco in travertino che consente l'accesso al paese. Un tempo il passaggio poteva essere chiuso da un portone di cui si conservano gli alloggiamenti per i cardini visibili sui piedritti dell'arco.
Appena oltrepassato l'ingresso, detto "Sottolarco", troviamo sulla destra una pianta del paese in terracotta, opera dell'artista Fabrizio Lintozzi. La pianta raffigura il borgo di Catino nel 1527 ed è corredata di legenda, utile per individuare gli antichi edifici conservati e quelli oggi scomparsi. A terra è riprodotto l'antico stemma di Catino che, fino all'Ottocento, era un Comune indipendente e separato da Poggio Catino.

Elenco Risorse Digitali disponibili nell'App

Cenni storici.

Voce: Vanna Locatelli

Rilievo con girali.

Foto: Archivio Associazione culturale GoTellGo

Pianta del paese nel 1527 in terracotta.

Foto: Archivio Associazione culturale GoTellGo

Panorama e pianta prima del 1527.

Foto: Vittorio Stazi Fabrizi, Mille anni di storia di Catino e Poggio Catino, a cura dell'Associazione Culturale "Oltre il Ponticello", Poggio Catino 2002.

Roadbook associati